SARA

 

 

Estratto dal capitolo 12: "Il risveglio".

 

«Che cosa vuoi? Cosa vuoi da me?». Sbraitai, con la voce rotta dal pianto, all’essere che malauguratamente amavo.

«Voglio te». Affermò .

«Me? Ti prego Andrew. Basta con questa farsa. Perché mai dovresti volere me? Sono insignificante!». Frignai patetica.

«Non sei insignificante Sara. E’ da quando ti conosco che il tuo fuoco, il fuoco che pulsa nelle tue vene, mi cammina addosso e mi fa sentire vivo. E’ una stranissima sensazione ed è quasi come bruciare ma in modo piacevole. Le tue fiamme mi avvolgono e mi fanno sentire rinato. Quindi tu …». Liberò le mie braccia cosciente che in quel momento non avrei fatto neanche un passo, «Tu Sara sei stata una specie di fulmine a ciel sereno. Quella sera alla festa captai che in te c’era qualcosa che ti distingueva dalle altre, qualcosa al quale non riuscivo a dare ancora forma e senso. Quel giorno alla radura finalmente ho capito di cosa si tratta …».

Articolo dedicato a "Sara" estratto dalla "Città" del 29/06/11
Articolo dedicato a "Sara" estratto dalla "Città" del 29/06/11

 

TRAMA

Roma ai giorni nostri. Sara, una ragazza di ventiquattro anni,  si divide tra il

  lavoro e le sue migliori amiche nonché coinquiline.

  La vita sembra essere vuota in quanto la sua storia d’amore più importante è terminata da pochi mesi. Un giorno una sua collega di lavoro, Lisa, la invita ad una festa. Sara è restia ma alla fine, pressata, accetta l’invito. Lisa le chiede di informarsi sulla guest star della serata, la band The Wanderer ed in particolar modo sul cantante Andrew James, sul quale si vocifera che non esca mai di mattina e che si faccia sempre accompagnare da guardie del corpo femminili. Così, una volta giunta a casa, fa delle ricerche su Andrew e dal sito internet dei Wanderer appare un ragazzo affascinante e magnetico. Andrew però ha scalfito nella carne del suo avambraccio un marchio a fuoco: una N che sembra ancora sanguinare. A quella vista le sembra che sul suo avambraccio sia comparsa la stessa lettera anche se dopo poco scompare. Durante la festa Andrew e Sara si conosceranno ma di punto in bianco la ragazza sviene. Egli così la riaccompagna a casa e il giorno dopo, le chiede di trascorrere una serata con lui. Quella sera stessa i due si baciano e Sara è al settimo cielo. Nella settimana seguente però Andrew non la degna nemmeno di una telefonata. La ragazza così si reca ad uno dei suoi concerti e adirata, gli confessa che da quando lo conosce sogna spesso una donna coi capelli rossi che viene sgozzata. A quelle parole Andrew rimane esterrefatto e i suoi occhi si iniettano di sangue. E’ di fronte a quella vista che Sara comprende la sua vera natura: egli è un vampiro....

 

------------------------------------------------------------------

PLOT

 

Rome, nowadays. Sara, a twenty-four year’s old girl, spends her days between the work and her best friends who are also her roommates. Her life seems to be meaningless. Her boyfriend has left her from a few months and she is still upset.
One day her colleague, Lisa, invites her to a party. Sara wouldn’t like to go but in the end, she decides to acquiesce her friend. Lisa asks her to find more informations about the guest star of the party, the band The

Wander and its lead singer Andrew James. Lisa tells to Sara that there are strange stories about him. He doesn’t go out during the morning and he is always followed by some girls all dressed in black, called ‘the black guards’. Sara, once arrived at home, finds something more about Andrew and from the Wanderer’s website, sees his pics. He seems to have a strange mark on his forearm: an N that seems to bleed. Sara is upset and sick and in that moment, an N appears on her forearm but disappears in a few seconds. During the party Andrew and Sara meet each other but in front of his presence Sara faints. Andrew takes her home and asks her to spend the next night with him. Sara decides to accept his invitation and during the night they kiss each other. Sara is very happy because she thinks she has found another lover. During the next week, Andrew is very cold with her so Sara, during his concert, asks him the reason why he is cold and she also explains that, from the moment they met, she always dreams about a read headed woman who is brutally killed. When Andrew listens to these words, he seems to go crazy. His eyes turn red and it’s in that moment that Sara finds out his true nature: he is a vampire…

 

Traduzione a cura di Susanna Angelino e Rick Youmans

 © SARA - Una proprietà intellettuale di Susanna Angelino.

 Tutti i diritti riservati.

 

Webmaster:Susanna Angelino.

Clicca qui per accedere